Alcuni estratti dal Manuale DiscOver55

Alcuni estratti dal Manuale DiscOver55

Lezioni apprese e raccomandazioni per l’ideazione di un prodotto turistico per senior.

Il presente manuale è stato redatto con la supervisione del partner di progetto GEFAS STEIERMARK avente sede a Graz, Austria. GEFAS è un’organizzazione senza scopo di lucro fondata nel 1991 che mira a sensibilizzare e diffondere informazioni sui temi dell’invecchiamento attivo per una qualità della vita più piacevole. GEFAS risponde alle esigenze e ai desideri delle persone anziane, promuovendo svariate iniziative e progetti a sfondo sociale relativi a: apprendimento permanente, cittadinanza attiva, emancipazione di genere, sport e salute, intergenerazionalità. GEFAS, lavorando sia con le istituzioni sia con il gruppo target, agisce efficacemente da mediatore fra le preoccupazioni dei senior e le politiche che influenzano la loro qualità della vita.

Risultati

Informazioni generali sui valutatori senior

L’età media dei partecipanti è 68,2 anni. Si tratta di una fascia di età relativamente avanzata in confronto a studi precedenti sovvenzionati dall’Ue. Nel progetto ESCAPE[1], in cui hanno partecipato a un sondaggio 900 senior, la maggioranza aveva tra i 55 e i 65 anni. La fascia di età scelta per il nostro test pilota è importante, perché attorno all’età di 70 anni in media i viaggi diventano un po’ impegnativi e i fornitori di pacchetti devono essere a conoscenza delle esigenze di questo gruppo target.

Il gruppo è molto abituato a viaggiare all’estero. Soltanto 6 partecipanti su 56 non hanno viaggiato all’estero ogni anno e il numero medio di viaggi all’estero negli ultimi tre anni è stato 5,6.

Preferenze e priorità per i senior in viaggio

Dal momento che i senior si reputano molto comunicativi, molto interessati alla natura e ai siti di importanza storica e sono molto aperti alla conoscenza di cose nuove, non è un caso che abbiano affermato che il motivo più importante per scegliere un tipo particolare di viaggio è l’opportunità di imparare qualcosa sul paese, sulla popolazione e sugli usi e costumi. Hanno grandi aspettative sulla possibilità di ampliare i propri orizzonti e ricevere nuove emozioni. Altri punti che reputano molto interessanti sono i viaggi di tipo culturale e le bellezze naturalistiche. Alle domande sui programmi di accompagnamento rispondono che preferiscono le visite ai musei. Coerentemente con il loro forte interesse per la comunicazione, amano attività come il canto e il ballo e, soprattutto, reputano molto importante la comunicazione in lingue differenti.

Riguardo a particolari esigenze dei senior, vale la pena notare che nel questionario iniziale il desiderio di partire per un viaggio progettato su misura per i senior è piuttosto scarso. Inoltre, le risposte alle domande riguardanti la flessibilità nella pianificazione, l’importanza dell’assistenza sanitaria nella destinazione e il bisogno di aiuto con i bagagli hanno delineato un’immagine dei valutatori molto sicura delle proprie capacità. Per loro sono tuttavia importanti un arrivo ben organizzato alla meta e soste frequenti durante il programma.

Il manuale di DiscOver55 è scaricabile gratuitamente dal sito www.discover55.eu

[1] ESCAPE (European Senior Citizens’ Actions to Promote Exchange in tourism) (Azioni dei cittadini europei senior per la promozione degli scambi nel turismo), http://www.escape2europe.eu/sites/default/files/ESCAPE_Deliv6_ReportNeedsInterests.pdf, (10-04-2017)